Home > Argomenti vari > Pasqua di Resurrezione

Pasqua di Resurrezione

18 Marzo 2008

…L’abitudine ci ha reso familiari l’ordinamento, la regolarità, il perpetuo rinnovamento del mondo materiale che ci circonda. Per quanto caduca e transitoria sia ciascuna delle parti che lo compongono, per quanto agitati e nomadi i suoi elementi, malgrado tutto esso è durevole.

E’ tenuto insieme da una legge di continuità, e benché stia sempre morendo, è in perenne rinascita. Il dissolvimento non fa che dar vita a nuove forme di organismi, una morte genera mille vite.

Ciascuna ora, nel suo singolo, non fa che testimoniare quanto fugace, e nello stesso tempo quanto sicuro, quanto stabile sia l’immenso tutto.

E’ come un’immagine riflessa sulle acque, che è sempre la stessa sebbene le acque scorrano in continuazione. Il sole tramonta per sorgere di nuovo; il giorno viene inghiottito dalla notte, dalla quale rinasce radioso come se mai si fosse spento. La primavera muore nell’estate e, attraverso l’estate e l’autunno nell’inverno per poi risorgere puntualmente dalla tomba verso la quale è corsa fin dalla prima ora.

Eredità di affetti, radice salda della nostra vita, semi d’eternità sparsi nel vento e affidati al continuo scorrere delle cose e degli eventi.

Noi piangiamo la fioritura di maggio perché è destinata ad avvizzire, ma sappiamo che un giorno maggio potrà avere la sua rivincita su novembre, in grazia della rotazione di quel ciclo maestoso che non conosce sosta.

E’ la nostra speranza riposta in quel seme che muore per poi rinascere ancora e ancora e ancora.

“Perchè se il seme non muore non vivrà” Tu mio Signore e mio Dio lo insegnasti a degli umili pescatori …sono passati duemila anni e ancora leggendo le tue parole di vita io fremo e il cuore pulsa rombando e corre svelto il sangue nelle vene

Ho imparato ad essere equilibrata anche quando la mia speranza è al culmine e a non disperare mai anche nelle ore di più profonda disperazione.

…Siate felici, gioite delle piccole cose l’abbraccio di un bimbo consoli i vostri occhi stanchi e disillusi, vi dia sollievo il fatto che mai nessuno è veramente solo.

Con affetto e a tutti voi miei amici che mi siete cari, dal profondo del cuore:

 B U O N A * P A S Q U A!-))

Nenè

 

L’augurio più profondo a chi è gia oltre…Pa’ e tu piccola Gloria la fragilità umana mi porta a rimpiangervi come una grande perdita, ma dentro vi sento vicini come lo sono coloro a me cari, forse più della mia stessa vita.Sà

Categorie:Argomenti vari Tag:
  1. 18 Marzo 2008 a 22:31 | #1

    Buona pasqua di amore e felicità anche a te

    un bacio

    Simona

  2. 19 Marzo 2008 a 2:38 | #2

    buona pasqua e complimenti per le belle parole.

    credo che piano piano mi sto avvicinando anche io a qualche forma di religiosità…è un periodo abbastanza difficile, pensavo di scomparire ma alla fine, come si suol dire, alla sfiga si reagisce

  3. ariela
    19 Marzo 2008 a 20:50 | #3

    Buona Pasqua a te, carissima e preziosa Nenè.

  4. 20 Marzo 2008 a 16:44 | #4

    Buona Pasqua anche da me, carissima Nenè

  5. 20 Marzo 2008 a 22:18 | #5

    un augurio ed un abbraccio Nené

  6. 21 Marzo 2008 a 8:47 | #6

    Tanti auguri i buona Pasqua anche a te, cara Nenè.

    un abbraccio

  7. 21 Marzo 2008 a 9:13 | #7

    Buona Pasqua!

    E… c’è posta per te al mio blog! Vieni a trovarmi!

  8. 21 Marzo 2008 a 11:22 | #8

    Un passaggio per darti dei carissimi auguri di buona Pasqua a te e famiglia. Con tanto affetto !!! Nené… nessuno realmente se ne va.. mai !!!! Ti abbraccio forte
    Lo Sciacallo spelacchiato

  9. 21 Marzo 2008 a 11:43 | #9

    Ti auguro con tutto il cuore una Pasqua felice e di pace.Con affetto.giampaolo

  10. skunk
    21 Marzo 2008 a 12:14 | #10

    è un po che non passo da queste parti, noto con piacere che scrivi sempre post interessanti, un saluto e tanti auguri per una bella pasqua

    ciao skunk

  11. 21 Marzo 2008 a 15:37 | #11

    Nené, amica cara!

    Uscire dallo steriotipo pasquale non è che sia tanto facile dopo essere stati bombardati per anni dal bigottismo religioso. Bisogna prima sentirsi liberi dentro. Ma non basta sentirci liberi se non ci impegnamo a fare in modo che anche tutti gli altri uomini siano liberi. Dove c’è libertà c’è Dio, al di là… c’è oppressione e despotismo.

    Auguro a te e a tutti i tuoi amici una Pasqua che inizi innanzitutto nel cuore… e poi ci rimandi agli altri!

  12. Nino
    21 Marzo 2008 a 17:11 | #12

    Buona Pasqua….. Nenè

    ogni volta che ti leggo mi fai venire il “magone”

    …sei straordinaria…

    Tanta serenità…. il mio cuore ti accampagni

    Nino

  13. 21 Marzo 2008 a 18:32 | #13

    Buona Pasqua anche a te Nenè. Ci apparteniamo come l’aria che respiriamo come l’acqua che beviamo come l’energia vitale che ci circonda. La primavera ti auguro che sia vera per te.

  14. 21 Marzo 2008 a 19:36 | #14

    Grazie delle tue parole decisamente profonde e degli auguri. Che ricambio, anche se la serenità, a volte, è qualche cosa che conquistare è difficilissimo se non impossibile. Anche e soprattutto a Pasqua.

    Un abbraccio, Nenè cara.

  15. Gio
    22 Marzo 2008 a 10:32 | #15

    Ciao Nenè
    spero trascorra la Pasqua serenamente.
    Tanti baci

  16. 22 Marzo 2008 a 14:31 | #16

    serenapasqua

  17. 22 Marzo 2008 a 17:44 | #17

    ciao nenè,

    spero che i tuoi studi e la tua carriera proseguano alla grande.. però mi manchi ;-)

    serena pasqua a te

  18. 24 Marzo 2008 a 12:31 | #18

    Tntissimissimi auguri x trascorrere delle serene vacanze pasquali! Un bacione..silvia

  19. conanne
    25 Marzo 2008 a 16:10 | #19

    mi sono commosso, non pensavo di essere tanto tenero.
    Se ti avanza qualche cosciotto d’agnello, non lo disdegnerei.
    Comunque gli agnelli li amo e li rispetto, non giudicarmi male!
    E’ la natura che m’ha fatto una dentatura speciale.
    Però so baciare.
    Conanne

  20. 26 Marzo 2008 a 19:25 | #20

    è piacevole far un salto in questa page ogni tanto e ritrovare post nuovi… bezito nenè

  21. 27 Marzo 2008 a 20:59 | #21

    cia ci, niente niente, s’e arrabbiata con me?

    Buona Pasqua fatta + in Albis.

    Angel

  22. ser
    29 Marzo 2008 a 8:44 | #22

    mi ha chiamata zia T..ha detto che è stata una pasqua serenissima e che è stata davvero bene!abbiamo fatto un good job!

    ah ah ah!baci!XD

  23. 31 Marzo 2008 a 1:11 | #23

    Ciao Nenè: tutto bene dalle tue parti (magari rifiuti a parte… scusandomi per la cacofonia)? E’ già arrivata la primavera?

    Ciao signora filosofa e buona settimana.

I commenti sono chiusi.