Home > Argomenti vari > La mia primavera.

La mia primavera.

31 Marzo 2008

Sei arrivata, quasi non me ne accorgevo, mi hai colto di sorpresa.

I  faggi però, mi hanno messa sull’avviso, – E’ vicina – mormorano fremendo,  levando le chiome al vento dolce che soffia tenero e gentile da sud.

I pendii si coprono di primule in fiore e le violette occhieggiano timide, nascondono la corolla fra l’erba nuova.

I passeri sfrontati, arrivano a frotte sul terrazzo, mangiano e fanno rissa, sulle briciole dei miei biscotti, non la finiscono più di raccontare le loro storie, vivaci, lesti e birboni, si burlano dei colombi, cui sottraggono il cibo.

In alto nel cielo limpido il volo maestoso e lo stridio acuto del falco predatore congela il loro ardire, ma è solo un attimo, più forte di ogni cosa è il fremito dell’attesa antica, promessa nuova, che s’annusa nell’aria nitida.

Un cielo di smalto, che, anche nelle vie si lascia alle spalle lo stillicidio angoscioso dell’acqua continua dei giorni scorsi, quel tempo fosco e nero, che pareva non dovesse finire mai, era capace di imprimere solchi bui al più franco dei cuori.

Oggi che sei arrivata, perfino le barche a mare, sembrano apparire a tratti, più allegre e più brillanti i colori.

Sul lungomare il suono di un violino m’investe di note fresche e giocose, nei giardini si leva intenso il profumo delle fresie, più avanti sul marciapiede un pittore fischiettando, lavora pazientemente di ritocco al volto mirabile d’una madonna bruna, che la prima acqua cancellerà.

Ora però quel quadro che, se ancora ve ne fosse bisogno, impreziosisce le gradinate del Duomo, racchiude in se donandosi come un balsamo ai miei occhi, tutto il calore, l’intensità e la bellezza della vita che rinasce in una vera esplosione di promesse.

Accanto a me tu, intrappolato nello stesso incanto, ti fermi a u tratto e muto, mi baci il palmo della mano.

Tu primavera, di tutto causa prima, di ciò che produci non ti curi,  felice e ignara sorridi attorno a noi;-)Nenè 

Categorie:Argomenti vari Tag:
  1. 31 Marzo 2008 a 10:36 | #1

    E’ un post profumato. Ogni stagione ha il suo fascino. Allora che tu possa riempirtene i polmoni da quest’arrivo giocondo.

    Lay

  2. Nino
    31 Marzo 2008 a 19:49 | #2

    Ciao Nenè

    è sempre bellissimo quello che scrivi…. io tutto ok, spero la stessa cosa anche per te.

    Sono super impegnatissimo e ti lascio un abbraccio grande grande al…. voloooooooo!!!!!!!!!!!!!!

    Nino

  3. 31 Marzo 2008 a 22:41 | #3

    La primavera…ma le primavere? Forse è per questo che amo estate ed inverno, con forti emozioni.

  4. see
    1 Aprile 2008 a 10:07 | #4

    da noi è arrivata ieri la primavera si può dire!!

    xò che meraviglia veramente la primavera..è la rinascita del mondo..

  5. 1 Aprile 2008 a 13:56 | #5

    Ciao esplosiva Nenè. Con affetto, Adriano

  6. 1 Aprile 2008 a 15:23 | #6

    Anche in noi, cara Nenè, nascono e si sviluppano tante primavere e man mano che sopravviviamo (perché di vivere non se ne parla) diminuiscono sempre più. Intanto avvertiamo strane trasformazioni: nuovi virguli, sconosciute piante e la mancanza di molti colori che conoscevamo esistere e che non vediamo più. Tu, in ogni caso, attraverso le osservazioni che ci regali, non ci privi di quanto più bello c’è e persiste nei nostri ricordi.

    Un calorossissimo abbaraccio.

  7. 1 Aprile 2008 a 18:37 | #7

    ah i fiori di maggio….

    che profumo i fiori di maggio…

    che dolce questo post… siamo sicuri che sei tu?

    :P

    ciao nenè!!!!!!!!!!!!!!

  8. 2 Aprile 2008 a 2:12 | #8

    Incredibile: basta chiedere e la risposta arriva più rapida di una Postacelere. Fantastici questi filosofi primaverili (o meglio: di tutto l’anno, ma che a primavera si risvegliano in ttto il loro fulgore).

    Brava Nenè, spero che l’aria “nuova” sia anche interiore.

    Buona settimana.

  9. ariela
    3 Aprile 2008 a 21:47 | #9

    Bellissima questa foto del glicine.

    Un abbraccio carissima Nenè

  10. 4 Aprile 2008 a 0:11 | #10

    E’ vero carissima Nenè, in questi giorni è esplosa la primavera; oggi ho dedicato lunghe ore alle piante del mio terrazzo e verso sera ero sfinito e pieno di mal di schiena…ma loro erano felici; rinvasate, potate, concimate…Ho visto anche le prime rondini (qui da noi, al nord, arrivano più tardi…)e c’è una merla pettegola che da qualche giorno ispeziona il terrazzo: mi sa che ha intenzione di fare il nido come già successe due anni fa. Per quasi un mese per non disturbarla mentre covava, non fui padrone del terrazzo, ma quando nacquero i “merletti” fu una cosa bellissima. Vedremo se succederà anche quest’anno. Buona notte carissima. Mario

  11. elena52@tiscali.it
    4 Aprile 2008 a 11:11 | #11

    un bacio nenè.

    elena

  12. 4 Aprile 2008 a 14:43 | #12

    è bella la primavera!

    e quest’anno si fa desiderare, stenta, arriva e poi sparisce all’improvviso tra i brividi…

  13. salvo
    6 Aprile 2008 a 10:23 | #13

    ciao. quanto tempo. nel frattempo la mia vita è cambiata. ma cosa ne vale.

    saluti salvo

  14. conanne
    8 Aprile 2008 a 12:21 | #14

    questa primavera fa pena. Apportatrice solo di allergie.
    Preferivo le stagioni dell’osso regalato.

  15. 8 Aprile 2008 a 13:45 | #15

    Non vedo l’ora che sia estate!ciao nene’

  16. 8 Aprile 2008 a 17:26 | #16

    Ciao burbera signora! Mi auguro che vada tutto bene… non come la primavera che, almeno da noi, finge solo di arrivare.

    PS

    Quando e come non so, ma ti rammento che hai una promessa da mantenere… o forse te la sei scordata. Ma non fa nulla tendo al buono in questi malvagi tempi.

    Figurati: questa sera andrò al primo incontro di una seminario sulla morte!

  17. 9 Aprile 2008 a 14:04 | #17

    uuuuuuuulallalla sei vivaaaaaa

    meno male!!!

    La primavera?????

    ahh si è affacciata un attimino solo… MO fa un freddo cane … E la cervicale mi sta facendo morire ..

    Aiuto !!!

    Spero arrivi … non ne posso piu’

    Bacione

  18. 11 Aprile 2008 a 20:44 | #18

    non, se da te è già in fiore e non te ne sei accorta quì le nuvole da giorni stan dando un passaggio al sahara… bezito

  19. 12 Aprile 2008 a 0:56 | #19

    Nenè, ciao e biona domenica, innanzitutto. Se hai già votato (o anche se lo devi ancora fare) mi auguro che ti sia ricordata della “paternità” di quei bei rifiuti campani!

    …e magari sei di sinistrissima e tra un po’ mi randelli! Pazienza.

    Un abbraccio.

    (pensa: la parola da digitare è “geme”: come quelli che vanno a votare, qualunque sia la loro scelta, direi, no?)

  20. 12 Aprile 2008 a 7:19 | #20

    come va?…per ora nn primavera…un falso allarme giorni fa,ora tempo grigio e umidità “pazzesca”,sempre in attesa di sole…ora scappo ,si lavora anche oggi ,ma è sabato e già meglio ,ma le ultime due ore chi la regge la “carica dei cuccioli in crescita” ?…allora ciao, ti abbraccio e spero di sentirti presto

  21. 14 Aprile 2008 a 21:52 | #21

    Che bel glicine?Qui è ancora presto,sono vive però le primule gialle e le mammole viola e quelle rare bianche.Le azalee e bulbi la fanno da giganti.Le ossa sembrano non accorgersi della primavera scricchiolano ancora dal freddo.

    Buona vera prima vera, Sa.

  22. 15 Aprile 2008 a 9:48 | #22

    dal titolo pensavo quasi fosse un post sul sesso

  23. 17 Aprile 2008 a 2:27 | #23

    pfffffahahahaha!!

    non posso fare a meno di ridere per il commento di killer qui sotto…ahahahahaah…

    aaahhhh ci voleva…

    un salutino

    ps bella foto:)

    marty

  24. 17 Aprile 2008 a 2:28 | #24

    …e scusa…e bel post ;)

    ariciau

  25. Nino
    19 Aprile 2008 a 17:53 | #25

    Ciao Nenè,

    come va? facci sapere, mi raccomando….

    Io tutto ok…. ti abbraccio

    Nino

  26. 21 Aprile 2008 a 23:49 | #26

    ….Nenè, quanto silenzio! Va tutto bene? Mario

  27. 22 Aprile 2008 a 0:41 | #27

    Nenè? Scomparsa come la primavera… visto che qui non si succedono che dei temporali.

    Mi auguro tu stia almeno bene, signora.

    Ciao e buona settimana.

  28. 25 Aprile 2008 a 10:41 | #28

    Passavo e ti lascio un saluto.

  29. 26 Aprile 2008 a 1:26 | #29

    Faccio come Amfortas: passo nella speranza che…

    Comunque lascio un caro saluto.

  30. zioggì
    27 Aprile 2008 a 11:52 | #30

    …un bacio fresco come la primavera..

    zioggì

  31. Nino
    29 Aprile 2008 a 18:20 | #31

    Nenè…. amica cara

    dacci tue notizie…..

    Ti abbraccio fortissimo

    Nino

  32. 30 Aprile 2008 a 18:59 | #32

    La faggeta ho già coperto, è tutta verde tenue e qua e la ciliegi in fiore.Sul Cimone ancora la neve. Si aspetta la fioritura del maggiociondolo con il suo giallo. L’acqua nel torrente è ancora fredda e sa di neve. Le mani raccolgono vento più caldo e la camicia non è più copeta dal maglione.Ci siamo anche se con un mese di ritardo. Buon primo maggio

  33. 2 Maggio 2008 a 10:01 | #33

    Ciao Nenè, in questa primavera che tutto produce e poco si cura, uno Sciacallo spelacchiato ti saluta, sperando di sentirti presto…

  34. 2 Maggio 2008 a 22:05 | #34

    nenneuccina mia… come stai?

  35. giampaolo
    6 Maggio 2008 a 17:00 | #35

    ciao nene’,ti auguro una splendida primavera!

  36. 7 Maggio 2008 a 9:45 | #36

    Un abbraccio “maggiolino” :***

  37. Nino
    15 Maggio 2008 a 18:13 | #37

    Ciao Nenèèèèèèèèèèèèèè……

    ho appena parlato al telefono con Angela. Ti ringrazio del saluto e sono felice che ti ricordi di me…. contraccambio con un abbraccio super.

    Hahahahahahahahaha….. non sono io quel Nino che scrive dalla tua nipotina. Vado a “tranquillizzarla”, si fa per dire, personalmente.

    Ti abbraccio meravigliosa amica.

    Nino

    P.S. se la nipotina ha preso da te…. non può che essere in gamba.

  38. 16 Maggio 2008 a 21:19 | #38

    Ciao Nenè, siamo vicini ai soli estivi cosa ci racconterai nel prossimo blog? Buon fine settimana

  39. 30 Maggio 2008 a 18:31 | #39

    Io passo di qui sperando che… e invece niente. Pazienza, spero tu stia bene. Buon fine settimana.

  40. 31 Maggio 2008 a 16:51 | #40

    ciao

  41. Nino
    1 Giugno 2008 a 18:31 | #41

    Solo per un abbraccio veloce….. come vedi ti abbraccio anche a “casa” della tua nipotina……heheheheheeheh

    Nino

  42. 5 Giugno 2008 a 20:58 | #42

    Ciao Nenè, zuzzerellona (non so perchè, ma mi è venuta così…).

  43. 6 Giugno 2008 a 16:43 | #43

    Ciao Nené, come stai ? E’ tanto tempo che non ti leggo……. spero tutto sia ok ….
    Uno Sciacallo spelacchiato…

I commenti sono chiusi.